Incendio, nuova allerta in Portogallo: fiamme al centro del Paese

Un grande incendio è scoppiato nella città di Abrantes, nel centro del Portogallo: immediata l'allerta delle autorità, che lo hanno affrontato con 670 vigili del fuoco

LaPresse/Reuters

Un grande incendio è scoppiato nella città di Abrantes, nel centro del Portogallo: immediata l’allerta delle autorità, che lo hanno affrontato con 670 vigili del fuoco. Si tratta del più grande incendio dell’estate in Spagna dopo la tragedia di Pedrogao Grande. Le fiamme ad Abrantes, una città nel distretto di Santarem, hanno avuto inizio il Mercoledì e, a causa del vento, si sono diffuse: numerosi i focolai attivi sparsi nella zona.

I 670 vigili del fuoco sono supportati da 215 veicoli da terra e sette velivoli, di cui due spagnoli e un marocchino, come riferiscono le Autorità della Protezione civile nazionale (ANPC). A fine giornata il portavoce della ANPC, Patrícia Gaspar, ha detto che nonostante le condizioni climatiche avverse e “le riattivazioni costanti” registrati nel fuoco di Abrantes, la situazione è risultata “più stabile e tranquilla”.