Malore mentre nuota: turista romano muore a Pescara

Un turista romano di 64 anni è morto stamani mentre faceva il bagno, in un tratto di mare al confine tra Pescara e Montesilvano (Pescara)

Un turista romano di 64 anni è morto stamani mentre faceva il bagno, in un tratto di mare al confine tra Pescara e Montesilvano (Pescara). Il decesso, secondo i primi accertamenti, sarebbe conseguenza di un malore che lo ha colpito in acqua.

A lanciare l’allarme e’ stato un bagnino che ha notato il corpo dell’uomo in mare, all’altezza dello stabilimento ‘La Lampara’, a Pescara. Il 64enne e’ stato subito recuperato, portato a riva e soccorso, anche con l’aiuto di un infermiere che era in spiaggia. Sul posto poi e’ intervenuto il 118, ma ogni tentativo di rianimarlo e’ stato inutile.

Successivamente e’ stato accertato che l’uomo era allo stabilimento ‘Le 3 Palme’ di Montesilvano, dove e’ stata rintracciata la moglie. Degli accertamenti si e’ occupata la Guardia Costiera di Pescara.