Maltempo, Enel: “In Friuli Venezia Giulia rialimentato oltre il 90% dell’utenza”

Continua il lavoro di 500 tecnici di e-distribuzione e del personale di Enel per ripristinare integralmente il servizio elettrico in Friuli Venezia Giulia

Continua il lavoro di 500 tecnici di e-distribuzione e del personale di Enel per ripristinare integralmente il servizio elettrico in Friuli Venezia Giulia. Lo comunica l’azienda in una nota, precisando che “mentre in provincia di Pordenone si va verso la normalizzazione del servizio elettrico, in provincia di Udine è stato ridotto in misura consistente il numero degli utenti in attesa di rialimentazione: al momento sono circa 7.000”.

Rispetto ai 100mila utenti disalimentati nell’intera regione in seguito alla eccezionale ondata di ieri pomeriggio, e-distribuzione ha ripristinato il servizio ad oltre il 90% dell’utenza. “I tecnici di e-distribuzione hanno effettuato un’accurata ricognizione in elicottero dello stato delle linee elettriche, che purtroppo ha evidenziato danneggiamenti molto estesi su alcune linee di Media Tensione, con intere campate e pali a terra. Una situazione dunque che in alcuni casi comporterà tempi di ripristino superiori rispetto a quanto inizialmente previsto”, spiega Enel Italia. Previsto in giornata l’avvio della normalizzazione del servizio elettrico in Friuli Venezia Giulia.