Maltempo: fortissime raffiche di vento sulla riviera veneziana, almeno una cinquantina di persone al pronto soccorso

Sono almeno cinquanta le persone finite al Pronto soccorso dopo il passaggio della tromba d'aria che ha colpito le zone di Cavallino-Treporti, Caorle, Jesolo e Bibione

Sono almeno cinquanta le persone che hanno dovuto ricorrere alle cure dei Pronto soccorso degli ospedali della riviera veneziana dopo le forti raffiche di vento che hanno colpito con veemenza le zone di Cavallino-Treporti, Caorle, Jesolo e Bibione. Tutti sono giunti nei vari ospedali per ferite da trauma provocate da oggetti volanti che li hanno investiti. Le condizioni piu’ preoccupanti sono quelle di una donna straniera colpita da un albero a Cavallino-Treporti e trasferita in elicottero in ospedale. Per il resto, i feriti, tutti lievi, sono stati accolti a Portogruaro (21), Jesolo (20) e Bibione (7), mentre a Caorle non si registrano per il momento accessi.