Maltempo: la Valle d’Aosta chiede lo stato d’emergenza

Dopo due successive ondate di violenti temporali, la prima la scorsa settimana e l'ultima martedi' sera, la Valle d'Aosta chiede lo stato di emergenza

Dopo due successive ondate di violenti temporali, la prima la scorsa settimana e l’ultima martedi’ sera, la Valle d’Aosta chiede lo stato di emergenza al Dipartimento nazionale della Protezione civile e fa la conta dei danni. Oggi il presidente della Regione Pierluigi Marquis ha effettuato assieme ad alcuni tecnici un sorvolo in elicottero delle zone colpite a Pollein, Brissogne, Saint-Vincent, Antey, Valtournenche e Ollomont.