Nepal: almeno 30 morti dall’inizio delle inondazioni

In Nepal sono almeno 30 le vittime causate dalle inondazioni e dalle frane

Almeno 30 le vittime causate dalle inondazioni e dalle frane, generate dalle piogge torrenziali che stanno imperversando in Nepal. Il governo ha convocato una riunione di emergenza per esaminare la situazione ed eventualmente dichiarare lo Stato di calamita’ nelle zone colpite. Situazione critica nel distretto turistico di Chitwan, dove il fiume Budhi Rapti è esondato ed ha allagato l’area circostante: le acque del fiume avrebbero invaso i piani bassi di almeno 110 hotel, secondo quanto riferito dal presidente dell’Associazione regionale degli alberghi di Sauraha. Tra questi il Land Mark, dove si trova alloggiata l’italiana Francesca Immacolata Chaouqui, con la sua famiglia.