“Non lasciamoli soli”: al Cardarelli parte lo sportello a sostegno dei pazienti oncologici

Lo sportello, parte del progetto «Non lasciamoli soli» dell’ERFAP UIL CAMPANIA, si aprirà al Cardarelli già la prossima settimana

Uno sportello dedicato ai malati di cancro, per garantire gratuitamente ai pazienti accoglienza, orientamento, supporto psicologico, ma anche supporto nutrizionale, facilitazione all’accesso ai servizi socio assistenziali e ogni altra attività che possa essere utile a migliorare la qualità di vita delle persone che vivono il dramma della malattia. Lo sportello, parte del progetto «Non lasciamoli soli» dell’ERFAP UIL CAMPANIA, si aprirà al Cardarelli già la prossima settimana, «uno strumento un più – dice il direttore generale Ciro Verdoliva – per realizzare la nostra mission, quella di garantire salute. Per questo siamo stati lieti di accogliere l’iniziativa che l’Ente ha deciso di sostenere». Il progetto «Non lasciamoli soli» è finanziato con i fondi raccolti dall’ERFAP UIL con il 5×1000 nel 2013.