Scienza: realizzate le prime batterie alimentate da batteri

Realizzate le prime batterie alimentate da batteri capaci di produrre energia sfruttando una semplice goccia di saliva

Il gruppo di ricerca di Seokheun Choi, gia’ ideatore delle prime batterie di carta, ha realizzato le prime batterie alimentate da batteri capaci di produrre energia sfruttando una semplice goccia di saliva: per il momento hanno una potenza limitata, ma in futuro potrebbero essere usate per alimentare biosensori utili a diagnosticare malattie in situazioni estreme, nei Paesi in via di sviluppo. Due i vantaggi di questa nuova tecnologia: innanzitutto l’attivazione con un fluido biologico (la saliva) che si puo’ reperire in qualunque contesto anche estremo; poi il fatto che la liofilizzazione garantisce una conservazione a lungo termine, senza che le cellule batteriche finiscano per degradare o denaturarsi.