Siccità: una maggiore frequenza compromette il recupero degli ecosistemi

In futuro siccita' sempre piu' frequenti potrebbero non consentire agli ecosistemi di riprendersi completamente prima di affrontare un nuovo evento simile, col rischio di danni permanenti

In uno studio su Nature alcuni scienziati hanno analizzato i fattori che incidono sui tempi di recupero di foreste e boschi dopo una forte siccita’. Si potrebbe pensare che la siccita’ finisce quando cominciano le prime piogge, spiegano, ma il recupero, quando comincia a piovere, “e’ appena all’inizio e fattori come incendi, malattie e mortalita’ degli alberi durante una siccita’ possono incidere sulla velocita’ di ripristino di un ecosistema”. Dalla ricerca e’ infatti emerso che le condizioni che maggiormente incidono sui tempi di recupero sono precipitazioni e temperature.