Spazio: parte il mega restauro della sala di controllo dello sbarco sulla Luna

Ora che si avvicina l'anniversario dello sbarco sulla Luna dell'Apollo 11, nel luglio 2019, è scattato un progetto di restauro e di raccolta fondi

Il sito da cui i team di controllo dei voli spaziali hanno pianificato ed eseguito le missioni storiche – il building 30 dello Space Johnson center della Nasa di Houston – è in rovina da oltre un decennio.

La struttura di ingegneria moderna venne designata dal National Registry americano ‘Luogo Storico’, ma nel 2005 il National Park Service la defini’ ‘in pericolo’.

Ora che si avvicina l’anniversario dello sbarco sulla Luna dell’Apollo 11, nel luglio 2019, è scattato un progetto di restauro e di raccolta fondi: per la rimessa a nuovo delle cinque aree collegate che compongono ‘Mission Control’ come era negli anni ’60 servono almeno 5 milioni di dollari.

Ogni dettaglio verra’ ricreato: la grande stanza centrale riavrà le sue decine di monitor ed il muro divisorio in vetro. Pronte al restauro anche altre tre aree di lavoro: la stanza delle proiezioni, quella delle simulazioni, e quella dei recuperi. Tutto sarà dell’epoca, anche monitor, interruttori, schermi, manuali di volo.