Sub morto nelle acque di Ischia: era titolare di una scuola di immersioni

Il sub morto nelle acque di Ischia era il titolare di una scuola di immersioni subacquee di Bacoli (Napoli)

Il sub morto nelle acque di Ischia era il titolare di una scuola di immersioni subacquee di Bacoli (Napoli). Si era immerso insieme ad una giovane donna il cui cadavere e’ stato individuato poco fa. L’uomo, Antonio Emanato di 42 anni, era il proprietario del “Diving Center Sea Point” di Baia, frazione di Bacoli (Napoli).

Non ancora identificata la giovane donna, forse minorenne, che si e’ immersa con lui al largo di Ischia, nel tratto di mare della “secca delle Formiche”. I sub dei Vigili del Fuoco, tenteranno a breve una seconda immersione per recuperare il cadavere, con l’ appoggio delle unita’ della Guardia Costiera di Ischia diretta dal tenente di vascello Antonio de Angelis.