Terremoti: scossa di magnitudo 6,1 nel centro del Perù

Un terremoto di magnitudo 6,1 della scala Richter ha colpito la regione di Junin, nella giungla centrale del Perù, senza provocare vittime né danni materiali

Sismografo - Foto d'archivio

Un terremoto di magnitudo 6,1 della scala Richter ha colpito la regione di Junin, nella giungla centrale del Perù, senza provocare vittime né danni materiali. Lo hanno indicato i servizi di emergenza. La forte scossa è stata registrata alle 11.51 locali (le 18.51 italiane) e il suo epicentro individuato 67 chilometri a nordest della città di La Merced, come ha indicato l’Istituto geofisico del Perù (Igp). E’ stata avvertita in varie città della regione, provocando interruzioni alle linee elettriche e telefoniche oltre che il panico tra la popolazione, come hanno segnalato i corrispondenti della radio Rpp.

“Per il momento non sono stati riscontrati danni, continueremo a monitorare la situazione perché il terremoto è stato avvertito in modo molto forte in numerose città”, ha affermato Edgar Ortega, dell’Istituto nazionale di difesa civile di Junin, all’emittente televisiva N. Venerdì, un terremoto di magnitudo 6 aveva colpito la costa sud del Perù, nella regione di Arequipa, provocando almeno un morto e due feriti.