Terremoto: il viadotto del Lago di Cingoli riapre a settembre

Riaprirà a settembre, a senso alternato, il viadotto sul lago di Cingoli (Macerata): è quanto e' stato deciso al termine di un sopralluogo

LaPresse/Xinhua

Riaprirà a settembre, a senso alternato, il viadotto sul lago di Cingoli (Macerata). E’ quanto e’ stato deciso al termine di un sopralluogo dell’assessore regionale alla Protezione civile Angelo Sicapichetti e del presidente del Consorzio di bonifica Claudio Netti.

”I lavori stanno procedendo speditamente – ha detto Sciapichetti – e certamente si potra’ aprire il viadotto a senso alternato gia’ dai primi del mese prossimo. Questa e’ la prima grande opera pubblica su cui si lavora nei comuni coinvolti dal sisma, ed e’ di fondamentale importanza per la comunita’ di Cingoli e di tutto il territorio. Siamo riusciti a mettere insieme le forze e a far partire il cantiere, interamente finanziato con i fondi per il Terremoto, per un totale di 3.200.000 euro”. Il decimo pilone del viadotto e’ gia’ stato risanato, ora si procede con gli altri. La riapertura totale del avverra’ nel gennaio 2018.