Tra caldo e rischio congestione, la spiaggia non è il luogo ideale: due malori in pochi minuti nella stessa zona

Entrambi i bagnanti sono stati trasferiti d'urgenza in codice rosso all'Ospedale Versilia, dove sono attualmente ricoverati in condizioni critiche

Doppio intervento, nel giro di pochi minuti, degli assistenti bagnanti di alcuni stabilimenti di Viareggio. Ad accusare un malore è stata dapprima una 80enne di Fucecchio (Firenze) in vacanza con il marito in Versilia: la donna ha accusato era a pochi metri dalla battigia, quando probabilmente a causa di un arresto cardiocircolatorio si è accasciata a terra. Sul posto sono intervenuti quindi il personale medico del servizio 118 ed i militari della Guardia Costiera. Pochi minuti dopo, è stata la volta di un uomo di nazionalità albanese di 61 anni, residente a San Giovanni Valdarno (Arezzo): dopo aver bevuto una bibita ghiacciata, e’ entrato in acqua accusando un principio di congestione. Anche lui e’ stato rianimato e lasciato alle cure del personale medico del 118. Entrambi i bagnanti sono stati trasferiti d’urgenza in codice rosso all’Ospedale Versilia, dove sono attualmente ricoverati in condizioni critiche.