Turisti a bordo di un gommone tratti in salvo nelle acque della Gallura

La Guardia costiera di Olbia ha tratto in salvo otto persone, fra le quali due bambini, in difficolta' nel tratto di mare tra Capo Figari e l'Isola di Tavolara

La Guardia costiera di Olbia ha tratto in salvo otto persone, fra le quali due bambini, in difficolta’ nel tratto di mare tra Capo Figari e l’Isola di Tavolara. I turisti avevano deciso di fare una gita affittando una imbarcazione e si stavano dirigendo verso Golfo Aranci. Le condizioni meteomarine sfavorevoli hanno pero’ impedito che la navigazione potesse proseguire in sicurezza e infatti e’ partita la richiesta di aiuto al numero dedicato alle emergenze in mare, il 1530. La richiesta di soccorso e’ stata subito accolta dalla sala operativa della Guardia costiera di Olbia, con al comando il capitano di vascello Maurizio Trogu, che ha disposto l’intervento della motovedetta Cp894. L’operazione si e’ conclusa con il trasporto degli otto turisti in difficolta’ nel porto di Golfo Aranci e con l’assistenza al natante che non presentava alcuna avaria dal punto di vista tecnico.