Uova contaminate, il Ministero della Salute: “in Italia non ci sono”

"Non risultano distribuite in Italia le uova contaminate con fipronil": è il ministero della Salute a precisarlo

“Non risultano distribuite in Italia le uova contaminate con fipronil”. E’ il ministero della Salute a precisarlo spiegando che “le indagini condotte attraverso il sistema europeo di allerta Rasff, dopo l’allarme sulla presenza di questa sostanza nelle uova che venivano da alcuni produttori dei Paesi Bassi, hanno riguardato un uso fraudolento di questa sostanza”.

Il ministero gia’ il 31 luglio scorso ha informato gli assessorati alla Sanita’ delle Regioni e delle Provincie autonome della situazione chiedendo di effettuare le verifiche sul territorio. Oggi – fa sapere il ministero della Salute – e’ stato richiesto dagli assessorati e dai Nas di proseguire il monitoraggio e di comunicare gli esiti di queste verifiche e i risultati dei campionamenti effettuati sulle uova.