USA: è epidemia di oppiacei, ma Trump non dichiarerà emergenza nazionale

E' grave tanto da poterla considerare una emergenza, ma non verra' trattata come tale

LaPresse/Reuters

Il presidente americano Donald Trump non fara’ diventare l’epidemia da oppiacei sviluppata negli USA una emergenza nazionale, una decisione questa, che arriva nonostante la richiesta di una commissione bipartisan, creata dallo stesso presidente a marzo per affrontare il problema. Il presidente, nonostante scelga di rimanere cauto in materia, fa sapere di prendere molto seriamente la questione. Rispetto pero’ alle indicazioni della commissione, guidata dal governatore del New Jersey Chris Christie, preferisce un approccio piu’ “law and order”, per riprendere lo slogan della sua campagna elettorale. Una piu’ forte applicazione della legge quindi e il rafforzamento della sicurezza al confine per impedire che le droghe illegali entrino dentro gli Stati Uniti.