Vigili del fuoco: oggi 1034 interventi per incendi boschivi

Alle 18 risultano 1034 gli interventi delle squadre dei Vigili del fuoco oggi sul territorio nazionale per gli incendi boschivi e di vegetazione

Alle 18 risultano 1034 gli interventi delle squadre dei Vigili del fuoco oggi sul territorio nazionale per gli incendi boschivi e di vegetazione; di questi 8 sono quelli che proseguono dalla giornata di ieri e che interessano le provincie di Latina, Rieti, Frosinone, Chieti, Teramo, Cosenza e Salerno. 242 sono quelli tuttora in atto o in bonifica, mentre 38 sono gli interventi per cui nella giornata odierna si è reso necessario il supporto della flotta aerea nazionale in appoggio alle squadre a terra.

Il numero maggiore di roghi si è verificato in Campania dove i Vigili del fuoco hanno effettuato 168 interventi. Seguono il Lazio con 157 interventi, la Sicilia con 139, la Toscana con 128 e la Calabria con 124. Le provincie che oggi hanno tenuto maggiormente occupati i vigili del fuoco sono state ancora la Capitale con ben 94 interventi seguita dalla provincia di Salerno con 64 e dalle provincie di Catania, Avellino e Potenza rispettivamente con 43 la prima e 39 operazioni di spegnimento le seconde.

In particolare in Campania l’incendio sul monte Faito nel comune di Vico Equense oggi ha tenuto impegnati oltre 20 caschi rossi coadiuvati da un canadair e da un elicottero della flotta aerea nazionale e da un elicottero regionale, in Molise nel comando di Isernia si è reso necessario raddoppiare i turni al personale operativo al fine di fronteggiare le criticità derivanti dalle difficoltà di spegnimento, dovute alla morfologia del territorio, e dal numero delle richieste.

In Basilicata nella provincia di Potenza già alle prime luci si registravano diversi incendi per cui nel corso della mattinata si è provveduto ad inviare sul posto due sezioni operative composte da 9 operatori e 4 mezzi ciascuna dai comandi di Pisa e da Bari. Dalle ore 16:00 si è sviluppato un vasto incendio sul confine Italo-Francese che interessa nella parte Italiana i comuni di Airole e Olivetta San Michele. Sul posto stanno operando nel versante italiano il personale di Imperia e 2 elicotteri regionali mentre nel versante francese 4 squadre provenienti da Breil Sur Roia coadiuvate da 4 elicotteri. La SS 20 risulta momentaneamente chiusa al Km 135 nel tratto Airole/Olivetta-San Michele.