Vuole aiutare il figlio, rischiano di annegare entrambi: salvati dal bagnino

Padre e figlio hanno rischiato di annegare nel Livornese e ora sono stati trasferiti al pronto soccorso dell'ospedale di Cecina ma sarebbero comunque fuori pericolo

Padre e figlio hanno rischiato di annegare nel Livornese e ora sono stati trasferiti al pronto soccorso dell’ospedale di Cecina (Livorno) ma sarebbero comunque fuori pericolo. Si tratta di un trentaduenne romeno che nel tentativo di salvare suo figlio di 5 anni, finito in balia delle onde, questo pomeriggio alle Spiagge Bianche di Vada (Livorno) si e’ gettato in mare, nonostante la forte mareggiata che da ieri insiste sulla costa livornese, rischiando anch’egli di annegare. Per fortuna entrambi sono stati salvati dal bagnino e portati a riva. Sul posto e’ poi intervenuta, allertata dal 118, la pubblica assistenza di Rosignano con medico e un’ambulanza della Croce rossa che dopo i primi accertamenti hanno trasferito i due all’ospedale di Cecina dove come detto sono stati giudicati fuori pericolo.