Chikungunya: raccolte straordinarie di sangue in Italia

In tutta Italia stanno partendo delle raccolte straordinarie di sangue, programmate con le Regioni e scaglionate nel tempo, per far fronte al protrarsi delle carenze dovute ai focolai di Chikungunya nel Lazio

LaPresse/Xinhua

In tutta Italia stanno partendo delle raccolte straordinarie di sangue, programmate con le Regioni e scaglionate nel tempo, per far fronte al protrarsi delle carenze dovute ai focolai di Chikungunya nel Lazio. L’indicazione e’ emersa durante una riunione con i rappresentanti delle Associazioni e Federazioni di Volontariato del dono coordinata dal Centro Nazionale Sangue – Istituto Superiore di Sanita’ e dal Ministero della Salute che si e’ tenuta oggi a Roma. Al momento il fabbisogno aggiuntivo stimato e’ di 200-250 sacche al giorno.