Coldiretti: emergenza alluvione anche nelle campagne di Livorno

La situazione è drammatica - spiega Coldiretti in una nota - con decine e decine di ettari di campi che sono stati sommersi dal fango

LaPresse/Bianchi-LoDebole

Non solo danni in città ma campagne devastate con il lavoro di intere famiglie distrutto: gli agricoltori e gli allevatori alluvionati convergeranno domani venerdì 15 settembre alle ore 9,30 nell’nell’Azienda agricola f.lli Biricotti fortemente danneggiata in Via dell’Ardenza 14 a Livorno per fare il punto sull’emergenza, illustrare direttamente le difficoltà che stanno vivendo e coordinare le necessarie attività per far riprendere il lavoro nei campi e nelle stalle con il presidente nazionale Roberto Moncalvo accompagnato dai componenti dell’Unità di crisi della Coldiretti che si sposteranno successivamente in altre aziende colpite dall’alluvione.

La situazione è drammatica – spiega Coldiretti in una nota – con decine e decine di ettari di campi che sono stati sommersi dal fango, stalle, serre e capannoni completamente allagati, strutture, macchinari ed attrezzi danneggiati, impianti elettrici saltati, balle di fieno ed ortaggi da buttare.

I casi concreti di difficoltà saranno raccontati dagli stessi agricoltori all’interno di una azienda agricola dove sono ben evidenti le difficoltà, dove sono al lavoro volontari, per fare un primo bilancio dei danni, discutere delle misure di sostegno necessarie, delle iniziative di solidarietà attuate e delle proposte per superare l’emergenza.

Sarà presentato lo studio Coldiretti su “Senza campagne l’Italia affoga”.