Da Zurigo arriva il cioccolato rosa, ma la ricetta è top secret

Un sapore fruttato e una nuova colorazione, ecco le caratteristiche del nuovo cioccolato rosa, che rendono questa prelibatezza ancor più instagrammabile, e incuriosiscono i golosi di tutto il mondo

Dopo il cioccolato fondente, al latte e bianco, arriva adesso il cioccolato rosa, la prima nuova tipologia di cioccolato introdotta negli ultimi 80 anni. Questa nuova versione di cioccolato è stata ottenuta dopo esperimenti durati 13 anni e condotti dalla Barry Callebaut, azienda di Zurigo specializzata in cacao e derivati, detentrice della ricetta che tiene segreta. Sono i suoi creatori a descriverne il sapore: meno dolce di quello del cioccolato al latte, con una nota acidula e un sentore delicato di frutti rossi. La quarta varietà ufficiale di coioccolato, il Ruby Chocolate, secondo quanto descritto dai suoi creatori, ha una sapore meno dolce rispetto al cioccolato al latte, una nota acidula e un sentore delicato di frutti rossi, e deve il suo rosa interamente al tipo di fava di cacao da cui è ricavato, che racchiude lo stesso pigmento ed è raccolta in Costa d’Avorio, Brasile ed Ecuador. Nessun estratto naturale, additivo o colorante è quindi stato aggiunto per ottenere questa colorazione. Il cioccolato rosa è stato presentato il 5 settembre a Shanghai (in Cina) nel corso di un evento esclusivo. Ma per averlo al dettaglio e poterlo assaggiare occorreranno ancora dai 6 ai 18 mesi, a seconda dei Paesi e degli accordi. Per il momento, anche se non possiamo sapere il livello di gradimento che susciterà, possiamo però essere già certi che sarà senza dubbio il cioccolato più fotografato su instagram.