Diabete: ultimissimo studio rivela da cosa bisogna stare alla larga

Diabete: ecco a cosa bisogna prestare assoluta attenzione

Secondo uno studio condotto dalla Adelaide Medical School in Australia i dolcificanti artificiali aumentano il rischio di contrarre il diabete di tipo 2.

Il team di ricerca di Richard Young della Adelaide Medical School ha presentato in questi giorni al convegno annuale dell’Associazione europea per lo studio del diabete (Easd) tenutosi a Lisbona, un interessante studio circa l’abbondante consumo dei dolcificanti artificiali in relazione al glucosio.

Alla ricerca hanno partecipato 27 volontari sani a cui è stato somministrato una quantità  di  sucralosio e acesulfame-K pari al quantitativo che si assumerebbe bevendo 1,5 litri di bevande dietetiche al giorno.

I volontari hanno assunto i dolcificanti sotto forma di pastiglie per due settimane, prima dei pasti, tre volte al giorno.

Dopo il periodo di sperimentazione, i ricercatori hanno notato un elevato tasso glicemico tra i volontari, predisposti allo sviluppo di diabete di tipo 2.