AIGAE, 10 escursioni per dire: “Vogliamo il Parco Nazionale del Catria Nerone ed Alpe della Luna”

Una bellissima Domenica per chiedere con forza l’istituzione del Parco Nazionale del Catria Nerone ed Alpe della Luna

Partiremo in contemporanea con 10 escursioni diverse, seguendo sentieri separati ma ad un certo punto ci uniremo tutti insieme. Sarà un grande evento per dire: “Vogliamo il Parco Nazionale del Catria Nerone ed Alpe della Luna”. Ci incontreremo su una delle cime di questa grande area protetta del futuro per dare forza al progetto che molte associazioni come Aigae promuovono. L’istituzione del Parco Nazionale andrebbe a tutelare aree di interesse faunistico e turistico. E sulla vetta del Monte Petrano verranno liberati rapaci feriti, poi curati”. Lo  ha dichiarato, Leonardo Perrone Coordinatore Regionale delle Marche dell’Associazione Italiana delle Guide Ambientali Escursionistiche.

Domenica 17 Settembre tantissimi cittadini  parteciperanno ad escursioni che partiranno da angoli diversi ma che ad un certo punto si uniranno. Tutti insieme raggiungeranno la vetta del Monte Petrano, dove alle ore 13 si terrà il Grande Raduno organizzato dal Comitato per il Parco e libereranno rapaci feriti, poi curati, ridando loro libertà. Si prevede una partecipazione massiccia alle 10 escursioni in programma e che partiranno da 10 punti diversi per poi unirsi.  Al Comitato hanno aderito numerose associazioni come ad esempio AIGAE.

Diamo appuntamento alla stampa, domani, Domenica 17 Settembre, alle ore 10 e 15 a Cagli, presso il parcheggio Porta Massara – ha proseguito Perrone –  per vivere con noi i percorsi che faremo. Spettacolare davvero sarà il passaggio sulla cresta erbosa della cima Serra Ventosa del Monte Petrano. Vogliamo mostrare la bellezza e le caratteristiche uniche di questi luoghi”.

La partecipazione sarà massiccia. Ed ecco che mentre chi partirà da Cagli vivrà l’emozione di questa cima, altri seguiranno il Sentiero Italia. Ed ancora si camminerà per monti e valli e dopo piccole salite non ripide, dinanzi ai propri occhi si aprirà il grande Altopiano con i suoi alberi e le sue doline. Ci immergeremo in panorami unici e li vedremo.  Altri ancora raggiungeranno il Grande Raduno in cima al Monte Petrano in Mountain Bike. Bellissima anche l’escursione che ci porterà a  conoscere il versante sud – ovest del Monte Petrano. Ed ancora si partirà dal Molino di Secchiano, vedremo cambiare le specie arboree. Faremo trekking sensoriale, un’esperienza unica, con tratti di sentieri che saranno percorsi in silenzio con l’ascolto dei soli suoni della natura talvolta a passo lento e piedi scalzi. Ma saremo anche sul versante meridionale del Monte Petrano, affacciato sull’alta valle del Burano con la conca di Cantiano a dominare la scena. Una bellissima Domenica per chiedere con forza l’istituzione del Parco Nazionale del Catria Nerone ed Alpe della Luna.

 “Nei prossimi mesi – ha concluso Perrone –  il Comitato e tutte le Associazioni che ne fanno parte, incontreranno le istituzioni, i rappresentanti del territorio, per portare avanti il progetto e spiegare le motivazioni di tale richiesta. Il Parco Nazionale valorizzerebbe l’economia locale”.