Ischia, Caldoro e De Siano: “Per il dopo terremoto progetti concreti”

"Per le zone colpite dal terremoto progetti concreti risorse" e' proposta lanciata a Fiuggi, e presentata ai sindaci, da Stefano Caldoro e Domenico De Siano

LaPresse/Ufficio Stampa Quirinale

“Per le zone colpite dal terremoto progetti concreti risorse” e’ proposta lanciata a Fiuggi, e presentata ai sindaci, da Stefano Caldoro e Domenico De Siano. Il capo della opposizione di centrodestra in Consiglio regionale della Campania ed il sentore azzurro, coordinatore di Forza Italia Campania, alla iniziativa organizzata da Antonio Tajani hanno illustrato il progetto. Fra gli interlocutori principiali il sindaco di Casamicciola, Giovan Battista Castagna, ed il sindaco di Lacco Ameno, Giacomo Pascale.

In aggiunta alle azioni/misure di protezione civile o strettamente collegate all’emergenza previste da leggi e normative nazionali e’ necessario – hanno scritto – un piano dalla regione Campania. Si propone una delibera urgente della giunta regionale della Campania per la programmazione e l’impegno di risorse comunitarie, prevalentemente dalla Fesr Campania per almeno 100 milioni di euro, sul modello ‘accelerazione della spesa’“.

Per Caldoro e De Siano e’ necessaria “la costituzione di una task force o cabina di regia composta dalle direzioni generali competenti e dall’autorita’ di gestione dei fondi per il coordinamento con l’obiettivo di velocizzare l’iter amministrativo e favorire l’interfaccia e la collaborazione delle amministrazioni comunali e degli altri soggetti pubblici e privati coinvolti nella ricostruzione. La proposta mette al centro le le scuole, la sicurezza degli edifici, il sostegno alle imprese e la tutela ambientale”.

Gia’ nei prossimi giorni Caldoro e De Siano, con gli amministratori ed i dirigenti azzurri, intensificheranno i rapporti con il Presidente Tajani affinche’ l’Europa accompagni e favorisca questa azione. Nel corso dell’intervento hanno illustrato, nel dettaglio, la proposta preparata in collaborazione con il gruppo regionale di Forza Italia, con il capogruppo regionale Armando Cesaro, ed hanno sottolineato “l’impegno messo in campo, negli anni, dall’Unione Europea e dal governo Berlusconi”.