Maltempo Livorno: parte il censimento dei danni a privati e imprese

Il Comune di Livorno a breve effettuerà il censimento dei danni ai privati e alle imprese: entro 30 giorni "dovremo presentare un piano degli interventi realizzati tramite un'apposita raccolta di dati"

LaPresse/Bianchi-LoDebole

Il Comune di Livorno a breve effettuerà il censimento dei danni ai privati e alle imprese. Entro 30 giorni dal provvedimento dello Stato di emergenza, già emanato dal Consiglio dei Ministri ieri, “dovremo presentare un piano degli interventi realizzati tramite un’apposita raccolta di dati”. Lo annuncia il sindaco, Filippo Nogarin.

È utile specificare che in questo momento non si tratta di domande di rimborso, ma di schede ricognitive preliminari, utili a far comprendere al Governo i danni subiti dal territorio – spiega Nogarin – In base a questi dati sarà poi valutato il percorso di reintegro per i privati e le aziende colpite dall’alluvione”.

La prossima settimana è in programma una riunione tra il Dipartimento della Protezione Civile e i rappresentanti dei Comuni proprio al fine di predisporre la relativa modulistica. Presso il Comune di Livorno sarà attivato nei prossimi giorni uno sportello di ascolto dedicato.