Messico, Gurria: “Il paese può contare su un intero sostegno Ocse”

Il Messico puo' contare sul "pieno sostegno" dell'Ocse: lo assicura il segretario generale Angel Gurria, riferendo che i pensieri dell'intera comunita' dell'area "sono ora con le persone" coinvolte

LaPresse/Xinhua

Il Messico puo’ contare sul “pieno sostegno” dell’Ocse: lo assicura il segretario generale Angel Gurria, riferendo che i pensieri dell’intera comunita’ dell’area “sono ora con le persone” coinvolte nel terribile terremoto.

“Siamo profondamente dispiaciuti – ha detto – dalla perdite di vite umane e speriamo che quelle in pericolo vengano presto portate in salvo. Esattamente 32 anni fa, il Messico ha subito un devastante terremoto che ha cambiato la capitale e i soi abitanti. Da quella tragedia, il paese e’ risorto piu’ forte e preparato”. Quindi, un pensiero personale: “il mio cuore e’ con il Messico sia perche’ e’ un paese membro dell’Ocse sia perche’ e’ la mia casa”. Gurria e’ infatti nato a Tampico, localita’ messicana.