Ryanair taglia 2mila voli per “aumentare la puntualità”

Ryanair ha reso noto che procederà all'annullamento di 40-50 voli al giorno per le prossime sei settimane

La compagnia aerea Ryanair ha reso noto che procederà all’annullamento di 40-50 voli al giorno per le prossime sei settimane (fino a 2.100 sino alla fine di ottobre) “per migliorare la puntualità” del vettore low cost irlandese: “La puntualita’ e’ scesa dal 90% al di sotto dell’80% nelle prime 2 settimane di settembre per ritardi e scioperi dei controllori di volo, maltempo e ferie di piloti ed equipaggio“.

Ryanair si scusa per i disagi e assicura che “i clienti saranno contattati direttamente in merito alle cancellazioni e verranno offerti voli alternativi o rimborsi completi“.