Sanità, Dg Aifa: la medicina in continua evoluzione, l’Educazione continua una risorsa importante

Sono trascorsi 15 anni dal debutto del programma di Educazione continua in medicina (Ecm) in Italia

A cura di AdnKronos

La scienza medica “è un universo in continua evoluzione il cui volto verrà trasformato completamente entro pochi anni dai progressi che la biologia, la farmacologia e l’informatica stanno producendo a ritmo sostenuto da almeno un decennio. Questo cambiamento di scenario rende ancora più necessario l’aggiornamento costante e continuo dei medici, per consentire loro di rispondere in tempo reale alle esigenze dei pazienti e di produrre, al tempo stesso, valore aggiunto per il Servizio sanitario nazionale“. Lo afferma all’AdnKronos Salute Mario Melazzini, direttore generale Aifa (Agenzia italiana del farmaco), in occasione dei 15 anni dal debutto del programma di Educazione continua in medicina (Ecm) in Italia.
Medici moderni e al passo con i progressi della scienza e della farmacologia non possono esimersi dall’aggiornamento costante. “Si tratta di una funzione che oggi viene garantita in maniera coordinata nel nostro Paese dai programmi di aggiornamento Ecm – continua Melazzini – Il programma Ecm, coordinato da Agenas, è una risorsa importante per il Paese perché assicura che il personale medico-sanitario sia sempre qualificato, grazie a un percorso di sviluppo delle capacità e attitudini professionali“.