Scienziati a bocca aperta in Spagna: trovata una enorme tartaruga di 700 chili su una spiaggia [VIDEO]

La tartaruga ha lasciato perplessi i biologi: l'esemplare oltre ad essere enorme è di una specie non comune nel Mediterraneo, in 2000 anni "non ne sono state avvistate più di dieci"

Una tartaruga enorme è stata trovata morta martedì su una spiaggia nella città spagnola di Calella, nella provincia di Barcellona. Questo animale della specie Dermochelys coriacea misura circa due metri di lunghezza e pesa circa 700 chilogrammi, secondo quanto riferisce il giornale “La Vanguardia“. Secondo i biologi il ritrovamento è sorprendente perché la presenza di questa specie nel Mediterraneo non è consueta e in 2000 anni “non ne sono state avvistate più di dieci” tartarughe della stessa zona. La Dermochelys coriacea, la più grande tartaruga marina del mondo, abita abitualmente in acque tropicali e subtropicali, spiegano gli studiosi.

Inoltre, gli scienziati pensano che possa esserci un nido di tartarughe nella regione, dato che è la seconda volta che un esemplare simile viene trovato nella costa catalana in meno di un mese. Il biologo Pere Alzina ha sottolineato che la ricerca di una “zona di nidificazione” nel Mediterraneo potrebbe comportare una “grande sorpresa” e una scoperta per la comunità scientifica. L’animale è stato ora trasferito alla Facoltà di Medicina Veterinaria dell’Università Autonoma di Barcellona (UAB) per l’autopsia e tutte le successive indagini.