Terremoto, Pro loco Castelluccio: “la nostra chiesa è stata dimenticata”

Arrivano le proteste per l'abbandono della chiesa di Castelluccio di Norcia, in piena zona rossa e abbandonata dopo il terremoto

Il presidente della Pro loco del borgo, Diego Pignatelli, fa la sua protesta denunciando che a seguito del terremoto “La chiesta di Santa Maria Assunta di Castelluccio di Norcia e’ stata dimenticata da tutti. A un anno dal Terremoto nessuno e’ intervenuto per metterla in sicurezza, l’altare era stato coperto con dei teli di plastica da alcuni castellucciani nei giorni successivi al sisma”. “Auspichiamo un intervento rapido delle istituzioni per preservare quel che resta di questo edificio di culto tanto caro alla gente di qui” – conclude Pignatelli.