Torino: 35enne ha due puma nel giardino, rischia una multa da 300mila euro

L'uomo è finito a processo in Tribunale per aver avuto due cuccioli di puma nella sua tenuta

Un 35enne di Fiano rischia una multa di 300mila euro per detenzione illegale di animali esotici: l’uomo è finito a processo in Tribunale a Ivrea per aver avuto, prima che intervenissero le guardie zoologiche portandoglieli via, due cuccioli di puma nella sua tenuta. Il pm ha chiesto una multa di 300 mila euro. La sentenza è prevista per il 13 dicembre.

L’uomo in aula ha spiegato di non trovare “nulla di grave in quello che è successo. A dire il vero mi sono sembrati due bei micioni“: due cuccioli di puma – riporta il quotidiano la Stampa – erano entrati nell’enorme parco che circonda la tenuta della sua famiglia, alla Mandria, un mattino di settembre di due anni fa. “Il domestico mi chiese che cosa dovevano fare e io gli dissi di tenerli, perché se qualcuno li avesse poi reclamati avremmo saputo a chi restituirli“, ha spiegato.

I due felini sono stati affidati all’oasi di San Sebastiano Po.