Uragani: allerta nell’Atlantico per Maria, minaccia le isole già devastate da Irma

La tempesta tropicale Maria potrebbe intensificarsi e diventare un uragano nelle prossime ore

Il National Weather Service statunitense ha lanciato l’allerta per il Golfo del Messico e la costa orientale degli Stati Uniti: la tempesta tropicale Maria, che al momento si trova a circa 600 miglia dalle Piccole Antille, potrebbe intensificarsi e diventare un uragano nelle prossime ore e colpire molte delle isole già devastate da Irma.

Scatta quindi l’allerta per Antigua, Barbuda, St. Kitts, Nevis e Montserrat, mentre l’allarme riguarderà anche le isole Vergini Usa e Puerto Rico ma da metà settimana.

L’uragano Jose si sta spostando, lontano dalla zona continentale, anche se potrebbero essere diramate allerte per tempeste tropicali sulla costa orientale, dalla Carolina del nord al New England.

La tempesta tropicale Norma si avvicinerà nei prossimi giorni alla Baja California in Messico, dove è già in vigore lo stato di allerta.