Corea del Nord, gli Usa: “Il sottomarino a propulsione nucleare è arrivato al Sud”

Il sottomarino Uss Tucson a propulsione nucleare e' arrivato la scorsa settimana in Corea del Sud al porto di Jinhae, nell'ambito del piano di "spiegamento di asset" militari americani in funzione anti-Pyongyang

Il sottomarino Uss Tucson a propulsione nucleare e’ arrivato la scorsa settimana in Corea del Sud al porto di Jinhae, nell’ambito del piano di “spiegamento di asset” militari americani in funzione anti-Pyongyang. Lo ha reso noto ieri il Comando del Pacifico (Pacom), basato alle Hawaii, sul suo sito web spiegando che “con l’equipaggio di 150 marinai circa, Tucson potra’ condurre una moltitudine di missioni” e tenere le capacita’ operative dell’ultima flotta di sottomarini disponibile. L’equipaggio “opera con un alto livello di prontezza, preparato ad affrontare ogni tipo di missione”. Il Comando non ha specificato la fine della missione e il rientro alle Hawaii del Tucson.