Corea del Nord: prova di forza degli Stati Uniti, 2 bombardieri simulano attacco

Due bombardieri strategici americani sono stati impegnati una dimostrazione di forza diretta alla Corea del Nord

Due bombardieri strategici americani B-1B Lancers, decollati dalla base del Pacifico dell’Isola di Guam, hanno sorvolato la Penisola coreana in una dimostrazione di forza diretta alla Corea del Nord: ciò mentre aerei militari giapponesi e sudcoreani erano impegnati, in corrispondenza del Mar del Giappone, in una esercitazione notturna.

I bombardieri hanno compiuto due simulazioni di sgancio di missili assieme a due caccia F-15K sud-coreani. La prima è avvenuta al largo delle coste orientali della Corea del Sud, mentre la seconda sul Mar Giallo, secondo quanto riferito dal Comando Congiunto sud-coreano e dalle Forze Armate Usa.