Duronia: inaugurazione del nuovo Museo sul geomagnetismo dell’INGV

L'INGV inaugura i locali museali in contrada Gigliotti a Duronia

Mercoledì 18 ottobre apre i battenti il nuovo Museo Geofisico di Duronia.

L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV), in collaborazione col Comune di Duronia (Campobasso), inaugura i locali museali in contrada Gigliotti a Duronia, con un’esposizione di modelli didattici e interattivi sul magnetismo naturale e terrestre, insieme a filmati e poster esplicativi sull’argomento.

L’evento, inserito all’interno della Settimana del Pianeta Terra, mira a rafforzare e valorizzare le attività di monitoraggio del campo magnetico terrestre che l’INGV svolge con l’Osservatorio Geomagnetico di Duronia,  riferimento italiano per la comunità scientifica nazionale e internazionale in questo ambito della Geofisica. Il percorso didattico, pensato anche per le scuole, si snoda attraverso due aree: una sala dedicata alla proiezioni e una sala espositiva con exhibit che riproducono i complessi fenomeni geomagnetici che hanno origine all’interno della Terra.

Sarà possibile visitare il museo anche giovedì 19 ottobre.