Ecco l’uragano Ophelia visto dai satelliti, potrebbe rafforzarsi

Ophelia è diventato uragano di 2ª categoria e secondo il National Hurricane Center potrebbe intensificarsi ancora nei prossimi giorni

Copyright contains modified Copernicus Sentinel data (2017), processed by ESA, CC BY-SA 3.0 IGO

L’immagine in alto mostra l’uragano Ophelia visto dallo spazio: il ciclone potrebbe continuare a rafforzarsi mentre percorre il suo tragitto sull’Atlantico e si muove verso nordest, minacciando il nordovest della Spagna, Irlanda e Regno Unito.

L’immagine a corredo dell’articolo è stata catturata dal satellite Sentinel-3A del programma europeo Copernicus, varato da Commissione Ue e Agenzia Spaziale Europea.

L’uragano è stato fotografato l’11 ottobre mentre si trovava a circa 1.300 km a sudovest delle isole Azzorre e a circa 2.000 km dalla costa africana.

Ophelia è diventato uragano di 2ª categoria e secondo il National Hurricane Center statunitense fa registrare venti che soffiano alla velocità di 168 km/hi e potrebbe intensificarsi ancora nei prossimi giorni.