G7, Legambiente: “Agricoltura sostenibile contro il cambiamento climatico” 

"L'agricoltura sostenibile e di qualita' puo' dare un contributo fondamentale e diventare un prezioso alleato per contrastare i cambiamenti climatici e le altre emergenze ambientali"

“L’agricoltura sostenibile e di qualita’ puo’ dare un contributo fondamentale e diventare un prezioso alleato per contrastare i cambiamenti climatici e le altre emergenze ambientali, per garantire una produzione di cibo sana e sostenibile e per incentivare lo sviluppo di un’economia sostenibile. Per questo al G7 agricoltura i grandi della Terra non perdano questa importante occasione per ridefinire politiche agricole e alimentari che mettano davvero al centro la sostenibilita’ ambientale e prevedere interventi che contribuiscano alla diffusione di sistemi agricoli resilienti, sostenibili e socialmente giusti”. E’ questo l’appello che lancia Legambiente alla vigilia del G7 agricoltura in programma a Bergamo.

“Oggi la grande sfida del settore agricolo – dichiara la Presidente nazionale di Legambiente Rossella Muroni – abbraccia sempre di piu’ il tema della sostenibilita’ ambientale e della capacita’ di resilienza. Occorre produrre meglio, rispettare l’ambiente, sprecare meno cibo e tener conto degli impatti che i cambiamenti climatici hanno sull’agricoltura. A tal riguardo e’ importante che, a partire dalla prossima Pac, si definiscano strategie di mitigazione e adattamento dei cambiamenti climatici prevedendo misure concrete e premialita’ per chi pratica biologico, biodinamico, per chi, ad esempio, introduce specie o varieta’ piu’ resistenti e meno idroesigenti, faccia un uso attento dell’acqua e tuteli la biodiversita’”.