Gli incendi in California osservati dai satelliti Nasa

Gli incendi che stanno devastando la California visti anche dallo spazio: nelle immagini dei satelliti si riconosce chiaramente il fumo che si solleva dalle aree colpite dalle fiamme

Ecco l’immagine deli incendi che stanno devastando la California visti anche dallo spazio. E’ possibile osservare chiaramente il fumo che si solleva dalle aree colpite dalle fiamme, soprattutto dalla valle del vino, mentre viene trascinato dal vento verso l’Oceano Pacifico. Le immagini sono state scattate dal satellite Suomi NPP della Nasa e dell’Agenzia americana per l’Atmosfera e gli Oceani (Noaa).

Il satellite è passato sulla California l’11 ottobre, e con lo strumento Viirs (Visible Infrared Imaging Radiometer Suite) ha immortalato il Nord dello stato americano, che dallo spazio appare di colore ocra e verde scuro. Come si può notare, l’immagine è solcata da una striscia di nuvole bianche, che potrebbero confondersi con il fumo, ma invece questo si distingue nettamente: si notano infatti molto bene le varie colonne di fumo che si sollevano dai punti colpiti dalle fiamme.

Finora gli incendi hanno causato oltre 30 vittime e circa 300 dispersi, secondo la Nasa il fuoco ha gia’ devastato complessivamente 54.800 ettari di territorio, che comprende anche le celebri valli dei vini californiani, Sonoma e Napa Valley, nelle quali resta l’allerta rossa per i prossimi giorni. Un’accoppiata micidiale continua ad alimentare il fuoco: il caldo e i venti del diavolo, cioe’ i venti caldi e secchi che soffiano da nord est in primavera e in autunno.