La Corea del Nord minaccia una “tempesta di fuoco” sugli Stati Uniti

La Corea del Nord è pronta a scatenare una "tempesta di fuoco" sugli Stati Uniti con una "forza strategica senza precedenti"

LaPresse/Reuters

In risposta al sorvolo della Penisola coreana da parte di una coppia di bombardieri strategici statunitensi B-1B Lancer nelle primissime ore di ieri, il ministro degli Esteri della Corea del Nord ha dichiarato che il suo paese è pronto a scatenare una “tempesta di fuoco” sugli Stati Uniti con una “forza strategica senza precedenti“.

Il personale militare e il popolo della Repubblica popolare democratica di Corea (Corea del Nord) sono incrollabilmente determinati a scatenare una tempesta di fiamme sugli Stati Uniti, che hanno minacciato il distruzione totale il nostro paese, e a chiudere cosi’ definitivamente i conti con gli Usa utilizzando una forza strategica senza precedenti“, ha dichiarato il ministro, secondo cui il deterrente nucleare di Pyongyang è “il frutto prezioso dei dolorosi sforzi del popolo coreano per difendere il destino e la sovranita’ del loro paese dalla minaccia nucleare protratta degli imperialisti statunitensi“.