Oms: accordo con il Bambino Gesù per l’assistenza ai bambini siriani

Supporto al sistema sanitario della Siria per migliorare l'assistenza specialistica per bambini e adolescenti: e' l'obiettivo dell'accordo di collaborazione tra l'Organizzazione mondiale per la sanita' e l'Ospedale pediatrico Bambino Gesu'

Supporto al sistema sanitario della Siria per migliorare l’assistenza specialistica per bambini e adolescenti: e’ l’obiettivo dell’accordo di collaborazione tra l’Organizzazione mondiale per la sanita’ e l’Ospedale pediatrico Bambino Gesu’, firmato oggi nella sede del Gianicolo del nosocomio romano dalla presidente Mariella Enoc ed Elizabeth Hoff, rappresentante dell’Organizzazione mondiale della sanita’ in Siria.

L’intesa tra OMS Siria e Bambino Gesu’ prevede l’aggiornamento della formazione specialistica del personale medico ed infermieristico dell’Ospedale pediatrico universitario e del Centro cardiovascolare dell’Ospedale dell’Universita’ Al-Muwassat di Damasco, con la prospettiva di allargare in futuro questo programma ad altre unita’ pediatriche attive negli ospedali pubblici gestiti dai Ministeri della salute e dell’Istruzione superiore in varie aree geografiche della Siria come Latakia e Aleppo. Il programma avra’ una durata iniziale di 3 anni.