Previsioni Meteo, il bollettino dell’Aeronautica Militare: super anticiclone sull’Italia, caldo anomalo nei prossimi giorni

Le previsioni meteo per i prossimi giorni fornite dal Servizio Meteorologico dell'Aeronautica Militare: il bollettino fino al 17 ottobre

Le previsioni meteo per i prossimi giorni fornite dal Servizio Meteorologico dell’Aeronautica MilitareSituazione: le condizioni di stabilita’ atmosferica gia’ presenti al centro-nord progressivamente vanno estendendosi anche alle estreme regioni meridionali. Tempo previsto fino alle 7 di domaniNord: su Piemonte, Friuli-Venezia Giulia e parte settentrionale del Veneto cielo da parzialmente nuvoloso a nuvoloso ma con nubi in diradamento, dalla sera foschie o locali banchi di nebbia sulle aree pianeggianti. Sulle restanti aree iniziali condizioni di cielo sereno o al piu’ poco nuvoloso, dalla sera foschie anche dense e isolate nebbie in banchi sulle zone pianeggianti e nelle valli interne. Centro e Sardegna: su tutte le regioni scarsa nuvolosita’ e ampi prevalenti spazi di sereno. Durante la notte ed al primo mattino foschie anche dense e locali nebbie in banchi sulle zone pianeggianti delle regioni tirreniche. Sud e Sicilia: prevalenti spazi di sereno su Molise, Campania e Puglia settentrionale, foschie sparse dalla notte sulle pianure; nuvolosita’ irregolare sul resto del sud con locali precipitazioni su Sicilia tirrenica, Calabria meridionale, Puglia e aree joniche di Basilicata e nord Calabria, in miglioramento nel corso del pomeriggio a partire da Puglia, Basilicata e nord Calabria. Temperature: minime in lieve calo su Friuli-Venezia Giulia, Veneto, Emilia Romagna, Marche e Sardegna; in lieve aumento su Campania, Basilicata e Puglia; pressoche’ stazionarie sul resto d’Italia. Massime in lieve calo su Puglia, Basilicata e Sicilia tirrenica; senza variazioni di rilievo sul restante territorio. Venti: deboli variabili al nord; deboli settentrionali sul resto d’Italia con locali rinforzi su Sicilia, Puglia meridionale e restanti aree joniche. Mari: poco mossi Ligure, Adriatico e Tirreno centro-settentrionale; mossi i restanti mari, con moto ondoso in diminuzione su Tirreno meridionale, mare e canale di Sardegna e settore ovest dello Stretto di Sicilia.

Il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per la giornata di domaniNord: condizioni di bel tempo all’insegna di ampi spazi di cielo sereno seppur con qualche nube bassa che tendera’ a sostare sulla Liguria apportando deboli piovaschi sul settore di Levante. Previste, inoltre, formazioni di foschie dense o locali banchi di nebbia sulle zone pianeggianti di Friuli-Venezia Giulia, Veneto ed Emilia Romagna orientale sia al primo mattino che durante le ore serali e notturne. Centro e Sardegna: cielo da parzialmente a molto nuvoloso sulla Toscana con deboli sporadiche piogge sulla parte centro-settentrionale ma con nubi e fenomeni in attenuazione nel corso del pomeriggio. Un po’ di nuvolosita’ tornera’ pero’ a presentarsi dopo il tramonto sul settore piu’ a nord della regione; poche nubi e decise schiarite sul resto del centro a parte temporanee velature in transito sulle regioni peninsulari durante le ore centrali della giornata. Sud e Sicilia: tempo che torna a divenire in prevalenza stabile e soleggiato anche se in presenza di un po’ di nubi e locali deboli piogge sulla parte tirrenica della Calabria e sulla Sicilia settentrionale. Temperature: minime in lieve generale aumento; massime in rialzo ad eccezione della Toscana dove risulteranno in tenue calo. Venti: da deboli a localmente moderati settentrionali su Puglia salentina e Calabria ionica; deboli di direzione variabile sulle altre regioni con tendenza a disporsi dai quadranti meridionali sulla Liguria e da quelli settentrionali sulle regioni centrali tirreniche. Mari: generalmente poco mossi, localmente mossi mar Ligure, basso Adriatico e Ionio.

Il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per i prossimi giorni. VENERDI’ 13 OTTOBRE Nord: cielo in prevalenza sereno a parte qualche nube bassa sulla Liguria ma senza fenomeni di particolare rilievo associati e locali banchi di nebbia sulla Pianura Padana centro-orientale al primo mattino e dopo il tramonto. Centro e Sardegna: condizioni all’insegna del tempo stabile e soleggiato pur con qualche nube in temporaneo transito nel corso della mattinata su Sardegna centro-settentrionale e Toscana fino a ridosso dell’Umbria occidentale ma con scarsa o nulla fenomenologia associata. Sud e Sicilia: ancora un po’ di nubi su Calabria tirrenica e Sicilia settentrionale con sporadiche deboli piogge soprattutto in mattinata. Cielo in genere sereno o poco nuvoloso sul resto del meridione. Temperature: minime in lieve diminuzione al nord-est, Lombardia centro-meridionale, Marche, Lazio, Campania e Sicilia meridionale; in aumento sul resto del territorio. Massime in rialzo su Toscana, Veneto, Friuli-Venezia Giulia ed aree ioniche; in genere stazionarie altrove. Venti: deboli o moderati settentrionali su Puglia e settori ionici di Calabria e Sicilia; deboli variabili sulle rimanenti regioni. Mari: mossi basso Adriatico e Ionio; quasi calmi o poco mossi i restanti mari. SABATO 14: tempo stabile ed in prevalenza soleggiato ovunque salvo locali foschie dense o isolati banchi di nebbia sulla Pianura Padana orientale al primo mattino e dopo il tramonto. Qualche nube tendera’ a presentarsi sul settore tirrenico della Calabria e sulla Sicilia settentrionale. DOMENICA 15: si confermano le condizioni stabili e soleggiate con temperature, specie massime, al di sopra della media. Ancora un po’ di nebbia sia al primo mattino che dalla sera sulla Pianura Padana orientale. LUNEDI’ 16 e MARTEDI’ 17: poche variazioni attese. Cielo in prevalenza sereno o poco nuvoloso ovunque, soltanto nella giornata di martedi’ un po’ di nubi ma senza particolari fenomeni interesseranno le due isole maggiori.