Sardegna, Protezione civile: verso la piattaforma per il Piano allerta

La Protezione civile della Sardegna sta completando la preparazione di una piattaforma per il Piano di allerta

La Protezione civile della Sardegna sta completando la preparazione di una piattaforma per il Piano di allerta. “Uno nuovo strumento – spiega l’assessora dell’Ambiente, Donatella Spano – dove saranno inseriti tutti i contatti messi a disposizione dalle amministrazioni comunali, ma anche dai rappresentanti locali delle associazioni agricole. Attraverso la nuova piattaforma sara’ quindi ancora piu’ rapida ed efficiente la fase di comunicazione con i territori”.

La Protezione civile ha, inoltre, in programma gia’ dai prossimi giorni i primi incontri con i Sindaci dei diversi territori dell’Isola. Il primo appuntamento – spiegano – e’ fissato per venerdi’ 20 ottobre a Sassari. Le iniziative punteranno a fornire la migliore informazione sull’evoluzione delle attivita’ di protezione civile finalizzate a garantire la massima sicurezza della popolazione e la salvaguardia dei beni pubblici e privati. Gli incontri tratteranno quindi il tema vasto delle allerte e in particolare verra’ focalizzata l’attenzione sul rischio idraulico, idrogeologico e su quello relativo al vento e alla neve. Nel frattempo, in vista della presentazione dei risultati della Campagna antincendi 2017, Spano, ha anticipato ai rappresentanti delle associazioni agricole e all’Anci l’esito della stagione antincendi.

Di mattina si e’ tenuto un faccia a faccia con il mondo delle campagne sulle azioni da mettere subito in essere per rafforzare la collaborazione fra istituzioni e imprenditori agricoli. Poi e’ stata la volta dei rappresentanti dell’Anci Sardegna: il presidente e il direttore, Emiliano Deiana e Umberto Oppus. Al centro dei lavori l’organizzazione e il miglioramento della collaborazione fra Enti regionali e locali che deve avere alla base la predisposizione dei piani antincendio da parte dei Comuni.