Terremoto: De Micheli visita l’abbazia di Preci 

Visita all'abbazia di Sant'Eutizio di Preci, culla della civilta' benedettina e gravemente danneggiata dal sisma del 2016, per la commissaria straordinaria per la ricostruzione Paola De Micheli

LaPresse/Fabio Cimaglia

Visita all’abbazia di Sant’Eutizio di Preci, culla della civilta’ benedettina e gravemente danneggiata dal sisma del 2016, per la commissaria straordinaria per la ricostruzione Paola De Micheli. Sulla struttura i lavori di messa in sicurezza sono iniziati il 2 ottobre. De Micheli, accompagnata dalla presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, si e’ trattenuta per una breve visita al cantiere. Ad accoglierla c’erano la soprintendente per le Belle arti dell’Umbria, Marica Mercalli, il sindaco di Preci, Pietro Bellini e l’arcivescovo della diocesi Spoleto-Norcia, Renato Boccardo.

Ci ha confermato che nel prossimo piano delle opere pubbliche verra’ inserito anche il finanziamento per la ricostruzione di Sant’Eutizio, di oltre dieci milioni di euro” ha detto Bellini. “Credo – ha aggiunto – che De Micheli sia la persona giusta, al momento giusto, nella causa giusta”. La commissaria ha fatto una breve visita anche alla chiesa di San Salvatore di Campi.