Terremoto, la soprintendente alle Belle arti dell’Umbria: “per la Basilica di San Benedetto di Norcia servono fondi”

LaPresse/XinHua

“Occorrono 500-600 mila euro per completare la messa in sicurezza della Basilica di San Benedetto”: e’ quanto ha detto la soprintendente alle Belle arti dell’Umbria, Marica Mercalli, alla commissaria alla ricostruzione, Paola De Micheli, nel corso della sua visita al centro storico di Norcia. “Questi fondi sono essenziali per rimuovere le macerie all’interno della Basilica e procedere alle puntellature”, ha spiegato all’ANSA la soprintendente. “La rimozione delle macerie – ha aggiunto Mercalli – iniziera’ dalla controfacciata della Basilica, per poi proseguire verso la parte centrale e absidale”. Sotto le macerie sono da recuperare ancora alcune opere d’arte rimaste sepolte.