Terremoto, Marini: “Entro l’inverno tutti avranno la Sae”

"Entro l'inverno siamo certo che tutti coloro che ne avranno fatto richiesta avranno le Sae": a dirlo e' stata a presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini

“Entro l’inverno siamo certo che tutti coloro che ne avranno fatto richiesta avranno le Sae”: a dirlo e’ stata a presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, a Foligno nel corso della conferenza stampa congiunta col il commissario straordinario alla ricostruzione post-Terremoto, Paola De Micheli.

“I cantieri stanno procedendo senza intoppi e nelle prossime settimane saranno completate ulteriori casette, rispettando il cronoprogramma che ci siamo dati”, ha aggiunto Marini. “Intanto occorre accelerare la ricostruzione leggera, i proprietari di immobili con danni lievi si affrettino a presentare le dovute domande”, ha detto la governatrice, aggiungendo che “solo cosi’ sara’ possibile concentrarci successivamente sulla ricostruzione pesante”. Marini ha ricordato inoltre che “si stanno attuando tutte le procedure necessarie per snellire le pratiche attinenti alle autorizzazioni in modo da renderle piu’ veloci e semplificate possibile“.

In tema di casette la governatrice e il commissario De Micheli hanno parlato anche degli abusi edilizi emersi con le installazioni di abitazioni mobili e definitive: “Non ci saranno sanatorie – hanno detto – ma solo la possibilita’ di mettersi in regola sempre nel pieno rispetto delle leggi”. E questo varra’ solo per i casi ad oggi segnalati. “Chi scegliera’ di vivere in una casa mobile o in un’abitazione realizzata privatamente “dovra’ rinunciare al contributo di autonoma sistemazione”, hanno evidenziato sia il commissario che la presidente di Regione.