“Ufo. Alieni nel sistema solare. Sono già qui”: oggi il convegno a Bacoli

"Adamo Fucci, un ingegnere sannita, racconterà una storia di contatto con misteriosi esseri (alieni?) con evidenti segni sul suo corpo ed altri aspetti inspiegabili"

Tutti sono in trepida attesa del convegno ufo ed alieni del Fusaro, presso la Casina Vanvitelliana, di sabato 28 ottobre dalle ore 16 e 20 alle 20,00 con ingresso gratuito“: lo annuncia in una nota il Centro Ufologico Mediterraneo. “Vi sarà l’ospite principe Adamo Fucci, un ingegnere sannita, che solo ultimamente è venuto allo scoperto, che racconterà una storia di contatto con misteriosi esseri (alieni?) con evidenti segni sul suo corpo ed altri aspetti inspiegabili. Ma a movimentare il convegno ci sarà anche un avvistamento decisamente spettacolare ed inspiegabile, come quello di Arco Felice di cui negli ultimi giorni sta parlando tutto il web. L’organizzazione del convegno sta curando gli ultimi dettagli, per ripetere il successo della prima edizione con quasi 300 spettatori in sala. Il pubblico potrà interagire con i relatori, tra cui nomi celebri dell’ufologia italiana e ricerca di vita intelligente nel cosmo. Il dr. Angelo Carannante farà vedere le immagini del citato avvistamento di Arco Felice e dei più importanti ufo file del C.UFO.M. con foto anche inedite. L’ing. Ennio Piccaluga svelerà al mondo le sue ultime scoperte fatte relativamente a Marte dove sono sempre più evidenti gli indizi, se non le prove di una vita intelligente. Ma perché la gente ha tanta paura deli ufo e preferisce restare anonima anche di fronte ad immagini sconcertanti? Quali sarebbero le conseguenze di un contatto con una civiltà aliena? Il dott. Nino Capobianco, psicologo, mostrerà i risultati dei suoi studi e dei questionari sottoposti a tantissime persone. Ma si parlerà anche di cerchi nel grano ed in particolare del messaggio di Chibolton, dove sembra che sia arrivata una risposta degli extraterrestri ai segnali mandati nello spazio dall’umanità tramite i radiotelescopi e le sonde spaziali interplanetarie. Introdurrà il pomeriggio “alieno” sul lago Fusaro una delle organizzatrici Nadia Severino, mentre fungerà da moderatrice la prof.ssa Anna Manfredi.

Per info telefonare ai numeri 320/4659798, 3334344041, 320/0196376 oppure collegarsi all’indirizzo sito centroufologicomediterraneo@gmail.com del sito ufficiale del Centro Ufologico Mediterraneo. Si raccomanda di raggiungere la sala convegni con congruo anticipo anche per trovare un comodo posto a sedere, vista la prevedibile grande affluenza. Quando ci sono gli ufo e gli alieni la gente mostra sempre un enorme interesse.