Sclerosi Multipla, FISM: studio conferma che l’angioplastica non è indicata

Lo studio "conferma che il trattamento con angioplastica non è indicato nella sclerosi multipla"

Lo studio di Zamboni e colleghi è in linea con le ipotesi scientifiche di questi ultimi anni. Conferma che il trattamento con angioplastica non è indicato nella sclerosi multipla“: lo ha dichiarato Mario Alberto Battaglia, presidente della Fondazione Italiana Sclerosi Multipla (Fism), in riferimento ai risultati dello studio di Paolo Zamboni dell’Università di Ferrara pubblicato ora su ‘Jama Neurology’. “È doveroso che tutti i ricercatori diano sempre informazioni scientifiche corrette e chiare alle persone con sclerosi multipla che devono decidere della propria vita“.