Astronomia, Cile: il Very Large Telescope ben protetto su Cerro Paranal

Nella foto gli ultimi raggi della giornata si insinuano nella cupola per illuminare il Very Large Telescope

Crediti: ESO/A. Tudorică

Mentre il Sole tramonta, gli ultimi raggi della giornata si insinuano nella cupola per illuminare il Very Large Telescope (VLT) di ESO mentre si prepara per un’altra notte di osservazione del cosmo! Quest’angolo inusuale rivela l’interno industriale di una delle quattro unità di 8,2 metri che compone il VLT, situato in cima a Cerro Paranal, in Cile. La cupola del telescopio gioca un ruolo essenziale per mantenere la posizione del VLT come l’osservatorio astronomico da terra più importante al mondo. Il vasto sistema di ventilazione – visibile in quest’immagine come i tubi metallici che serpeggiano attorno al telescopio – e la cupola d’avanguardia lavorano insieme per mantenere le condizioni perfette per le osservazioni. La cupola protegge il telescopio dall’ambiente arido e durante la notte scherma gli strumenti sensibili dal vento, che potrebbe curvare lo specchio primario sottile e sfuocare le osservazioni.

La fotografia in alto è stata ripresa dall’ambasciatore fotografo di ESO Alexandru Tudorică.