Maltempo Toscana: treni in ritardo anche oggi su Faentina 

Il Maltempo che ieri ha interessato la zona dell'Appennino Tosco-Emiliano, con neve e vento, ha creato problemi anche oggi alla circolazione ferroviaria sulla linea Faentina

maltempo toscana neve 2

Il Maltempo che ieri ha interessato la zona dell’Appennino Tosco-Emiliano, con neve e vento, ha creato problemi anche oggi alla circolazione ferroviaria sulla linea Faentina (Firenze-Borgo San Lorenzo-Faenza) dove i treni regionali hanno registrato ritardi fino a 40 minuti.

La criticita’, spiega una nota di Ferrovie, e’ stata causata “dalla indisponibilita’ di alimentazione elettrica su alcuni impianti tecnologici nella tratta Ronta-Crespino e Crespino-Marradi, provocata dalla caduta di alberi ad alto fusto sulle linee di alimentazione Enel”. I tecnici di Rfi ed Enel, impegnati da ieri, secondo la nota dovrebbero completare i lavori di ripristino di tutti gli impianti entro la serata e la situazione dovrebbe quindi tornare alla normalita’.

Intanto E-distribuzione, la societa’ di Enel, comunica che alle 19.00 il numero delle utenze senza energia elettrica da ieri in alto Mugello, e’ sceso a circa 1.500 (circa mille a Firenzuola e circa 500 tra Palazzuolo sul Senio e Marradi, sempre in provincia di Firenze). A queste si aggiungono “altre situazioni circoscritte, sparse a macchia di leopardo tra la montagne pratese, pistoiese e aretina”, spiega una nota dove si precisa che questi problemi dovrebbero essere risolti “entro la serata” e anche in alto Mugello la situazione dovrebbe avviarsi alla normalizzazione.